Benvenuti sul sito ufficiale di Is.I.V.I. Istituto Italiano di Valutazione Immobiliare

Archivio notizie 2006

8 novembre 2006: Urban Promo 2006

Gli Standard Internazionali delle Valutazioni Immobiliari ed, in particolare, l’European Valuation Standards (EVS), redatti da TEGoVA, sono presentati a Venezia l’8 novembre 2006 in occasione dell’Urban Promo 2006.
Si veda il programma allegato

Osservazione alla bozza di regolamento della Banca d’Italia sui Covered Bond

Gentili Colleghi,

come si è evidenziato nel nostro convegno sui Mortgage Backed Securities nel giugno scorso, il trasferimento dei crediti relativi a mutui ipotecari dalle banche a soggetti terzi potrebbe essere di grande rilevanza per lo sviluppo del paese.

Potrebbe consentire alle banche, grazie a Basilea 2, di sostenere lo sviluppo non solo immobiliare, con un volume di finanziamenti quasi doppio rispetto all’attuale. Tuttavia, nel convegno è emerso che la cessione dei crediti ipotecari dalla banche, in un mercato maturo, con i tassi di interesse al rialzo, non è prudente avvenga se non dopo una rigorosa valutazione dei beni concessi in garanzia per una doverosa tutela dei sottoscrittori.

Abbiamo ritenuto di ribadire questo concetto in una osservazione alla pubblica consultazione promossa dalla Banca d’Italia sulla disciplina delle obbligazioni bancarie garantite che dovrà regolamentare la materia. Sostanzialmente la bozza proposta in consultazione non prevede la competenza del valutatore immobiliare qualificato nella figura del soggetto vigilante, Asset Monitor.

PorgendoVi i più cordiali saluti, Vi allego l’osservazione e la bozza del regolamento.

Ing. Enrico Campagnoli

Presidente IsIVI

Pubblica consultazione sulla bozza del Regolamento della Banca d’Italia riguardante la disciplina delle obbligazioni bancarie garantite (“Covered Bond”)

Si allega per le Vostre osservazioni la bozza di regolamento della Banca d’Italia riguardante le obbligazioni garantite (allegato) pubblicato nell’agosto 2006.

Cordiali saluti,

Ing. Enrico Campagnoli

Presidente Is.I.V.I.

L’immobiliare in Italia dopo il DL 223/06 e le sue modifiche: il paese a confronto con l’Europa

Cari amici:

Prima della chiusura per la pausa estiva si è ritenuto opportuno fare il punto sul quadro normativo immobiliare in Italia dopo le modificazioni del DL 223/06. Abitualmente le riunioni venivano fatte presso la Borsa Immobiliare della Camera di Commercio di Milano, la stagione estiva ci ha consigliato di proporVela nel Tiguglio, Chiavari, presso una istituzione che “ante litteram” è stata ed è la “Camera di Commercio”di quel territorio, ritenendo che molti di Voi il sabato 22 fossero in vacanza. Vi è stata una visita esclusiva a porte chiuse del museo locale.

Poi presso la saletta Presidenziale della Società Economica in Via Ravaschieri n. 15 alle ore 16:00 si è organizzato un incontro-dibattito sul tema “L’immobiliare in Italia dopo il DL 223/06 e le sue modificazioni: il paese a confronto con l’Europa” a cui hanno partecipato il presidente di Aspesi, Federico Oriana, il presidente della FIABCI Italia, Francesco Valletta, e il presidente dei Young Member della FIABCI Martin Von Hauf (si veda foto).

Inoltre, si è tenuto un ricevimento in Comune alle ore 18:30, dove le autorità locali hanno presentato il progetto che maggiormente caratterizza questa zona, chiamato “Colmata mare” (si vedano la foto del sindaco di Chiavri Ing. Poggi e di una diapostiva del progetto).

Vi è stata dunque una cena (foto) ed, infine, uno spettacolo con i “flos duellatorum” presso il Castello mediovale della città (foto).

Si ricorda, inoltre, che qualche giorno prima dell’incontro sopra descritto vi è stato l’Immobile Day a Milano, un incontro organizzato dalle principali associazioni di categoria contro il c.d. Decreto Bersani (specialmente nella sua prima versione). L’incontro è stato moderato da Bruno Vespa (si veda il volantino e le foto). Come sapete, codesto Istituto si era attivato presso le Commissioni del Senato competenti al fine di evidenziare le criticità di tale provvedimento (si veda la lettera d’accompagnamento ed il testo allegato).

Con il maxi-emenadamento, il Governo ha fatto marcia indietro rispetto a molti delle obiezioni sollevate benché rimangono elementi non condivisibili (per esempio, la doppia imposizione IVA e registro, la presunzione di redditività elevata degli immobili a reddito ecc.).

In ogni caso, l’azione congiunta delle associazioni immobiliari ha evitato il peggio confermando l’importanza della loro presenza anche per un confronto costante con il governo.

Cordiali saluti,

Ing. Enrico Campagnoli

Presidente Is.I.V.I.

Workshop sulla L. 210/’04 in data 19 luglio 2006

Gentili Soci,

si allega il programma di un workshop formativo organizzato in cooperazione con la Borsa Immobiliare in data 19 luglio in merito alla Legge n.210/04 che vede la partecipazione, in qualità di oratore, anche dell’Ing. Gian Mario Bolloli, socio IsIVI. Per tutti i soci IsIVI il workshop è gratuito.

Colgo l’occasione per porgerVi vivi saluti.

Ing. Enrico Campagnoli

Presidente Is.I.V.I.

Convegno MBS: 8 giugno 2006

In data 8 giugno 2006 alle ore 14.30 presso Palazzo Turati, Via Meravigli 9/b Milano, si è tenuto il convegno dal titolo:

“Mortgage Backed Securities (MBS): caratteristiche, aspetti tecnici, legali e ruolo del valutatore” si allega l’invito (in italiano, in Inglese ed Olandese)

organizzato in cooperazione con l’OSMI – Borsa Immobiliare e la FIABCI (Federazione Internazionale delle Professioni Immobiliari).

Pubblica consultazione: bozza di Common Platform approvata dal board della TEGoVA

Cari soci,

Vi informo che in data 20 marzo il board di TEGoVA ha predisposto una prima bozza della Common Platform da presentare ai sensi della Direttiva 36/2005/CE una volta sottoposta a pubblica consultazione. Ve ne allego copia per i Vostri preziosi commenti da inviare entro il 25 di aprile prossimo (allegato).

Un volta avvenuta la pubblica consultazione, l’assemblea generale della TEGoVA , che avrà luogo ad Atene dal 27 al 29 Aprile, avrà all’ordine del giorno anche l’approvazione di tale piattaforma comune da inviare alla Commissione Europea per il suo esame con le modalità previste dall’art.55 della Direttiva suddetta.

Ing. Enrico Campagnoli

Presidente Is.I.V.I.

Assicurazione Responsabilità Professionale

Cari soci,

è stato sottoscritto in data 17 febbraio 2006 un accordo tramite il quale i soci IsIVI potranno essere assicurati dai Lloyd’s di Londra contro la responsabilità civile relativa all’attività professionale del valutatore come richiesto dagli Standard Europei di Valutazione.

Per maggiori informazioni si prega di contattare la segreteria IsIVI.

Ing. Enrico Campagnoli

Presidente Is.I.V.I.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*