Benvenuti sul sito ufficiale di Is.I.V.I. Istituto Italiano di Valutazione Immobiliare

Archivio notizie 2009

30.12.09 – Quaderno di Finanza Consob

E’ stato pubblicato ieri il quaderno di finanza della Consob n. 65 dal titolo “Il Rapporto tra le SGR e gli “Esperti Indipendenti” nella fase della valutazione degli Asset dei fondi immobiliari” a cura di Antonino Colombo e di Toni Marcelli di cui si allega una copia.
Come esposto nel documento medesimo, tale /discussion paper/ espone gli esiti di un’indagine conoscitiva concernente la fase di valutazione degli asset dei fondi immobiliari, considerata nel più generale quadro del processo decisionale d’investimento disinvestimento. In particolare, l’indagine ha avuto lo scopo di acquisire dati inerenti:
II) alla trasparenza delle relazioni di stima predisposte dagli esperti indipendenti (metodologia
applicata, motivazioni sottese all’impiego della stessa e relativi parametri, ipotesi e rischi considerati);
II) alle procedure secondo le quali le SGR interagiscono con gli esperti.
L’indagine conferma la rilevanza della completezza e della trasparenza delle relazioni di stima predisposte dagli esperti indipendenti, anche alla luce del fatto che la qualità informativa delle perizie si riverbera sulla capacità di conoscenza e comprensione da parte delle SGR delle modalità di formazione dei valori degli immobili. Con il ‘paper’, quindi, fornisce un contributo
conoscitivo di tipo empirico, che potrà risultare utile al fine di stimolare il dibattito in merito alla “dialettica” tra SGR ed esperti indipendenti.
– Quaderno di finanza della Consob n. 65

8.12.09 – Cena per gli auguri di Natale, Mercoledì, 16 Dicembre prossimo alle ore 19.30 presso il ristorante Caruso in Via Manzoni 29.

Cari Soci ed Amici,
quest’anno la cena per scambiarci gli auguri di Natale avrà luogo presso il ristorante Caruso in Via Manzoni 29, Mercoledì, 16 Dicembre prossimo, con un aperitivo di benvenuto alle ore 19.30. Anche quest’anno la cena avrà luogo insieme agli amici e colleghi di FIABCI Italia.

Quest’anno il celebrare assieme ha un ulteriore particolare significato in quanto il sottoscritto, presidente dell’IsIVI, ha avuto l’onore di essere eletto proprio il 5 Dicembre scorso a Bruxelles, FIABCI World President 2010-2011 ed entrerà in carica come Presidente Mondiale della Federazione Internazionale delle Professioni Immobiliari (FIABCI) al prossimo congresso mondiale, che si svolgerà a Bali in Indonesia dal 24 al 28 Maggio 2010.

Sarà questa una prima occasione quindi per brindare al successo delle nostre organizzazioni.
Ci sarà ovviamente anche l’occasione per aggiornare su novità associative IsIVI:
– sul corso per valutatori del 2010 in cooperazione con l’Appraisal Institute e l’OSMI-Borsa Immobiliare,
– sulle recenti nostre osservazioni in merito agli esperti indipendenti,
– sui prossimi eventi, etc.

Mi scuso per il ritardo nella comunicazione e mi auguro ugualmente di numerosi.

Con i migliori saluti.
Enrico Campagnoli

Presidente
Istituto Italiano di Valutazione Immobiliare

PS – Il costo della cena è di Euro 100, per i soci ed i loro amici.
La conferma per problemi amministrativi dovrà essere ricevuta entro e
non oltre Venerdì 11 Dicembre prossimo.

30.9.2009 – La ristrutturazione del debito delle società immobiliari: le peculiarità

Si allega il programma di un incontro sulla “La ristrutturazione del debito delle società immobiliari e le sue peculiarità” che si terrà a Palazzo Affari ai Giureconsulti nella sala Parlamentino, piazza Mercanti 2, il giorno 17 novembre 2009 alle 9:30.
La partecipazione è gratuita previo invio del  modulo di adesione allegato.
Si allegano alcune presentazioni ed alcune foto [1] [2].

22.10.2009 – Scomparsa di Giorgio Viganò

Il dott.Giorgio Viganò si è spento il 22 ottobre 2009. Giorgio Viganò fino all’ultimo è stato un attivo membro del Comitato Esecutivo di codesta associazione, ma ben più è stato uno dei promotori della costituzione nel 1977 della TEGOVOFA, oggi TEGoVA. Per estrema brevità, si può ricordare che Giorgio Viganò, oltre ad essere un brillante immobiliarista, è stato presidente dell’OSMI-Borsa Immobiliare, presidente di FIABCI Italia (di cui ne era ancora presidente onorario), consigliere dell’UNIONE del Commercio, uomo di grandi doti umani e morali, lungimirante e con una capacità innovativa fuori dal comune anche in ambito internazionale.
L’intera associazione si stringe al dolore della famiglia e ricorda con grande affetto l’amico scomparso. Si allega un articolo del Corriere della Sera che lo ricorda.

20.10.09 – International Valuation Congress 10-13 Cancun

Si ricorda che dal 10 al 13 novembre a Cancun, si terrà il congresso internazionale di valutazione organizzato dall’Appraisal Institute.
Alcuni dei nostri soci saranno presenti. Qualora foste interessati potetete trovare le informazioni su
http://www.appraisalinstitute.org/membership/iac.aspx e scrivere alla segreteria per conoscere altri colleghi interessati.

13.10.2009 – FIABCI supported UNECE/REM document, just approved, could be useful for FIABCI image and role world wide

Dear Members,
I send you, as IsIVI President and FIABCI leader, a copy of the UNECE/REM just approved document,

Key components of Real Estate Markets Framework 
Policy, principles and guidance for the development of a Country’s real estate market for social and economical benefits.

This document is the final outcome of NY December 16 UN Headquarter seminar and of UNECE/REM Forum held in Rome on June 3-4, both supported by FIABCI.

The support of FIABCI is recognized at pages 6 an 7.

As you see in the “Conclusions” at page 22,

“The “Key Components of Real Estate Markets Framework” should contribute to the attempts to overcome the effects of the financial crisis. I//_t should help to accelerate the market recovery and promote future development by restoring – inter alia- confidence in a financial market backed by real estate assets with an appropriate and transparent risk assessment. Further, the real estate green sector with its high impact on GDPs should be promoted.”

It tries to minimize the effects of the crisis and is an indirect reply to the ideas, presented at UN general Assembly, to reduce the part of bank portfolios related to RE sector, because it was too risky, and to reduce the lending to RE sector, because the RE investments were with a too low impact on GDPs ( more details at: http://www.isivi.it/ec/ ).

Always at page 22 of the document you will see the objectives. You read:

“This document serves two main objectives:

First, it wants to a give a permanent contribution to policy makers to find their way to successfully include the real estate market in their local decision making process to maximize social and economical benefits.

Second, it provides the basis and a reference for REM and future REM-guided projects to come. To that end, this document will be publicly available and will be updated on a regular basis.”

The final draft approved by UNECE/REM and delivered few days ago at UNECE Secretariat is not yet a formal UNECE document, but can be disseminated.

The first objective allows national FIABCI Chapter to involve national policy makers, showing the umbrella role of FIABCI in real estate private sector, and to debate if and how the key components of the framework could be useful to national situation, also before a formal UNECE decision.

The second objective allows to propose in future the involvement of experts of Principal Members in UNECE/REM projects: a first project (RE Rating REM Project) will start in next month with Appraisal Institute involvement.

An implementation of these objectives, also world wide, will be one of my goals, if successful at next General Assembly World President election on December 4-5 at Metropole Hotel (www.metropolehotel.com/) in Bruxelles.

Kind regards
Dott. Ing. Enrico Campagnoli
Candidate to FIABCI 2010-2011 Presidency

|5.10.09| – Seminario MLV tenuto da VDP

Si ricorda che il 23.10.09 si terrà a Berlino un interessante seminario sul Mortgage Lending Value (Beleihungswert) organizzato dall’associazione collega tedesca, socia TEGoVA, Association of German Pfandbrief Banks – Vdp. Si allega il materiale relativo ivi incluso il Pfandbrief Act.

28.9.2009 – EXPO Monaco 2009

Si ricorda che anche quest’anno codesta associazione partecipa all’EXPO di Monaco supportanto lo stand dell’OSMI-Borsa Immobiliare presso anche tale fiera. Si allega un estratto della presentazione della brochure “La Grande Milano” dove sono riprese anche le attività svolte da codesta associazione con l’OSMI e l’Appraisal Institute.

16.9.2009 – Pubblica consultazione CONSOB

Codesta associazione ha partecipato alla pubblica consultazione indetta dalla CONSOB sul documento riguardante i nuovi obblighi di comunicazione di dati e notizie e di trasmissione di atti e documenti da parte dei soggetti vigilati. Si allegano le osservazioni trasmesse.

Osservazioni ISIVI 
Consultazione intermediari 2009

|15.9.2009| – Green Homes UNECE

Nell’ambito della sensibilizzazione dell’ecosostenibilità dell’edificato e del suo impatto sul valore dello stesso si richiama un documento ufficiale dell’UNECE:

http://www.unece.org/hlm/sessions/docs2009/GreenHomes.pdf

che ha visto la partecipazione del nostro presidente in qualità di consulente dell’ONU in rappresentanza di FIABCI. In particolare, la fotografia in prima pagina, fornita dal presidente di codesta associazione, richiama l’analisi termografica come metodo di verifca e controllo, fra l’altro, delle prestazioni energetiche. Ciò anche al fine di evitare una certificazione semplicemente cartacea a discapito di un effettivo risparmio energetico.

|11.9.2009| – China Real Estate (Macau) Forum

Si comunica che si è appena concluso il “2009 China Real Estate (Macau) Forum and International Financing & Investment Fair” organizzato e supportato da FIABCI e dalla China Real Estate Association (CREA), principal member di FIABCI in Cina, che ha visto anche la partecipazione del nuovo presidente dell’Appraisal Institute, Leslie P. Sellers nonché del nostro socio l’avv. Antonio Campagnoli, in qualità di vice-presidente del FIABCI European Committee.

Si allega un estratto delle presentazioni con traduzione in cinese ed una foto delle persone sopra richiamate e di Peter Lok, organizzatore dell’evento e Shao Xin Li, Director of Business Development, China Real Estate Association, Ministry of Construction, PRC.

|1.9.2009| – Ristrutturazione del debito

Si allega una breve nota, a firma del presidente di codesta associazione, avente come oggetto: profili critici delle ristrutturazioni del debito di società immobiliari ed, in particolare, degli accordi di ristrutturazione dei debiti e dei piani attestati.

|28.7.2009| – IsIVI socio UNI

Vi informiamo che codesta associazione è divenuta socio UNI – Ente Nazionale italiano di unificazione (www.uni.com) ed ha delegato un proprio iscritto a partecipare ad un Organo Tecnico UNI coinvolto nella redazione di una norma per la valorizzazione degli asset immobiliari. Anche in tale ambito, sono stati presi in considerazione gli Standard Europei di Valutazione, come norme di riferimento in campo di valutazioni immobiliari europee.

|15.7.2009| – Attività del Real Estate Market Advisory Group (REM)

Si ha il piacere di trasmettere il documento pubblicato sul sito dell’UNECE relativo al riassunto della recente attività svolta dal Real Estate Market Advisory Group (REM) in seno all’ UNECE/WPLA (Working Party for Land Administration), al momento presieduto dal presidente di codesta associazione l’Ing. Enrico Campagnoli, per conto dell’International Real Estate Federation – FIABCI, di cui IsIVI è principal member:

 scarica documento

Si faccia particolare riferimento alle pagine 11 e 12 della presentazione segnalata ove sono evidenziati gli obiettivi ed i temi da approfondire, anche relativi ai mercati finanziari immobiliari.

The Recognised European Valuer Scheme

The TEGoVA Recognised European Valuer Scheme is designed to maintain, enhance and harmonise valuation standards and the valuation profession in Europe, and, by the granting of the status ‘Recognised European Valuer’ and designation REV, to provide individual practising valuers in each member country with a well-defined indicator of his or her qualification and experience, with the aim of assuring clients of their valuation proficiency.

The REV™ Scheme is truly European. It is not the exclusive product of one particular professional body. So long as an individual meets the high standards required by the Scheme in education, life long learning, experience and ethical behaviour, he or she may apply to his or her national TEGoVA member organisation for admittance to REV status.

REV is flexible in the assessment of ability and professionalism. The scheme is shaped to cover varying levels of experience and academic qualification but in all cases the commitment to lifelong learning and adherence to a code of professional ethics and the high standards required by TEGoVA of all its members is essential.

In summary, the REV™ designation provides a truly European mark of quality enabling a valuer to assure clients that they possess the very high standard of professional knowledge, experience and ethical behaviour coupled with lifelong learning needed to meet demanding standards set by TEGoVA .

The REV™ Scheme Grows

There are currently seven TEGoVA Member Associations (TMAs for short) approved by TEGoVA to issue REV Certificates with a further three more TMAs in the pipeline.

– INSTITUT FRANCAIS DE L’EXPERTISE IMMOBILIÈRE (IFEI)
– THE POLISH FEDERATION OF VALUERS’ ASSOCIATIONS (PFVA)
– RUSSIAN SOCIETY OF APPRAISERS (RSA)
– CHAMBRE DES EXPERTS IMMOBILIERS DE FRANCE (CEIF-FNAIM)
– SYNDICAT NATIONAL DES PROFESSIONNELS IMMOBILIERS (SNPI)
– BUNDESVERBAND ÖFFENTLICH BESTELLTER UND VEREIDIGTER SOWIE QUALIFIZIERTER SACHVERSTÄNDIGER (BVS)
– INSTITUTE OF REVENUES RATING AND VALUATION (IRRV)

The following associations have applied and will be the subject of inspection by members of the Recognition Committee (see below) shortly:

– РОССИЙСКОЕ ОБЩЕСТВО ОЦЕНЩИКОВ (POO)
Russian Society of Appraisers (RSA)

– ASOCIATIA NATIONALA A EVALUATORILOR DIN ROMANIA (ANEVAR)
National Association of Romanian Valuers

– CONSEIL SUPÉRIEUR DU NOTARIAT (CSN)
High Council for the Notarial Profession

The associations of Austria, Greece and Norway have also indicated that they will be applying.

The Role of the Recognition Committee

The REV Scheme is managed on a day to day basis through a Recognition Committee assisted by the TEGoVA Secretariat in Brussels.

The Committee comprises eight members:

– Tony Prior FRICS IRRV of /IRRV/ (UK) (Chairman)

– Claude Galpin MRICS REV of /IFEI/ (France)

– Wolf- Eberhard Schulz-Kleesen FRICS of /BVS/ (Germany)

– Antonio Campagnoli IsIVI SIOR of /IsIVI/ (Italy)

– Tania Frank MRICS REV of /CEIF-FNAIM/ (France)

– Pierre Chanaud REV of /CEIF-FNAIM/ (France)

– Maria Vlachogianni MRICS of /SOE/ (Greece)

– Leandro Escobar of /ATASA/ (Spain)

The panel is therefore truly European and brings with it a wide range of skills and experience.

The Committee has five key tasks to fulfil to ensure the success and growth of the Recognised European Valuer Scheme (REV):

• to assess those TEGoVA Member Associations who wish to award REV certificates to their valuer members.
• to keep the REV scheme under constant review to ensure that it not only maintains but seeks to improve the required standards.
• to ensure that TEGoVA provides TMAs and individual REVs with news and information through a relevant and dedicated section of the TEGoVA website.
• to ensure through a transparent auditing process that an approved TMA maintains the required standards.
• to work with the TEGoVA Secretariat, legal and other advisors to ensure the efficient and effective running of the Recognised European Valuer scheme.

The Role of the TEGoVA Secretariat

The REV scheme is assisted in its administration by the TEGoVA Secretariat in Brussels who amongst other key roles maintain the newly created REV Website and REV Register.

The REV Website and Register

The website of TEGoVA provides full details of the scheme and how to apply for the grant of the REV designation.

The REV Register is an important aspect of the Scheme. Through access to the website the public can identify REVs valuers.

* REV Scheme
* REV Register

Use of REV by Valuation Firms

The Scheme permits a firm of practising valuers to use without charge the designation ‘Recognised European Valuers’ where at least half of the directors and/or registered partners or employees are fully subscribed and practising members of the Recognised European Valuer Scheme and use the designation REV after their name on official documentation.

Valuers Employed by Valuation Companies

Valuers who are employees of valuation companies which themselves are members of a TMA may apply for REV status, through their employer member of a TMA.

REV Valuer Disciplined

A valuer in breach of his obligations under the TEGoVA Guidelines has had the right to use the REV designation removed.

Logo & Stamp

– Valuation firms allowed to call themselves ‘Recognised European Valuers’ will be able to display the REV logo.

– TEGoVA designed an impress stamp for endorsement on valuation reports by individual REVs.

– The TMAs authorised to award REV certificates can use an /Awarding Member Association/ logo on the home page of its website.

– REV scheme & stamp logos (275 KB)
– REV awarding TMA logo (103 KB)

Award of Excellence

An indicator of the worth of REV status was the United Kingdom IRRV conference attended by over 1000 people where the Recognised European Valuer Scheme was awarded first place in the /Valuation Excellence/ category.

Your Views

The views of valuation practitioners will be much appreciated and can be sent to info@tegova.org

Roger Messenger
Chairman of the Board of TEGoVA

Anthony Prior
Chairman of the REV Recognition Committee

Workshop e Corso di formazione: LA LEGGE LOMBARDA PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO

A seguito della nuova Legge regionale n.5 del 2009 e considerata l’importanza che la legge 12 del 2005 riveste in termini di totale ripensamento delle modalità di approccio al governo del territorio, grazie anche all’attribuzione di un nuovo ruolo propositivo ai soggetti privati nella definizione degli interventi di trasformazione urbana e territoriale, Osmi-Borsa Immobiliare La invita a partecipare:

• Al Workshop: LA LEGGE LOMBARDA PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO
Mercoledì 1 Luglio 2009 ore 9:00
Sala Consiglio – sede Camera di Commercio – Via Meravigli 9/b Milano

• Il workshop è gratuito e aperto al pubblico (in allegato  Locandina) previa registrazione e al corso di formazione: LA LEGGE LOMBARDA PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO
Martedì 7 e 14 luglio 2009 ore 9.15
Sala Consiglio – sede Camera di Commercio – Via Meravigli 9/b – Milano

Il corso di formazione è a pagamento (in allegato  Locandina)
Sono previste gratuità per i soggetti accreditati OSMI Borsa immobiliare e convenzioni per iscritti ad Associazioni partner (vedi modulo di partecipazione allegato).

Testimonianza del presidente AI

Si allega la  testimonianza del presidente dell’Appraisal Institute, Jim Amorin (in Italia nei giorni scorsi anche per incontrare i soci IsIVI), davanti all’ “House Financial Services Committee” sul “H.R. 1728 The Mortgage Reform and Anti-Predatory Lending Act” in nome e per conto di tutte le principali associazioni americane. Crediamo che tale documento contenga degli spunti importanti anche per il nostro legislatore in tema, fra l’altro, di indipendenza, professionalità e responsabiltà del valutatore.

Aperitivo con presidente Appraisal Institute

Nell’ambito dell’accordo recentemente siglato con l’Appraisal Institute (AI) e l’OSMI-Borsa Immobiliare, siamo lieti di comunicarVi che il prossimo venerdì 5 giugno alle ore 17.30, presso la Galleria Meravigli a Milano, è stato organizzato un aperitivo dove potrete incontrare il presidente dell’AI, Jim Amorin e il “past president” Terry Dunkin.

Si allega una  brochure dell’AI che a breve sarà tradotta in Italiano nonché si comunica che il prossimo settembre inizieranno i primi corsi in Italia dell’AI.

UNECE Forum: rethinking the real estate markets

Rome, 3 – 4 June 2009

If well regulated and transparent, the real estate sector could be a driving force for development, producing social, economic and environmental benefits for UNECE member States. The sector could in fact steer economic recovery towards more sustainable economic systems and healthier production and consumption behaviors.

The current global financial crisis is in large measure the result of inadequate regulation of real estate and financial markets. Because mortgage lending was not properly supervised, the financial markets were allowed to develop complex financial instruments that few people understood, credit risk was misjudged and misinterpreted, and credit rating agencies failed to carry out their fundamental role. In consequence, investors did not properly understand what they were buying, speculative bubbles were generated and millions of families who ill-advisedly took mortgage loans now risk foreclosure.

Real estate and property markets underpin every industrialized economy. Because the financial crisis was triggered by a sub-prime mortgage bubble in the United States that spread across borders, the real estate sector requires special attention. Addressing urgent institutional challenges could shorten the recovery time and establish frameworks leading to more sustainable economic systems.

UNECE discussed the root causes of the crisis in the United States as well as its impacts in the rest of the world during the seminar, “Financial and real estate crises”, (New York, 16 December 2008). The seminar concluded that there was a need for institutional reforms to reduce incidences of real estate bubbles and prevent similar problems in the future (seehttp://www.unece.org/press/pr2008/08env_p19e.htm).

A special forum will be held in Rome on 3 and 4 June 2009 on the topic, “Rethinking the real estate markets”. The forum is being organized by UNECE and its Real Estate Market Advisory Group (REM) with the support of Tecnoborsa (the organization for the Development and Regulation of the Real Estate Economy of the Italian Chambers of Commerce) and will be open to government and civil society representatives. Interactive sessions and presentations will contribute to the development of the “Real Estate Market Advisory Checklist”, a series of principles and guidelines for a sound restructuring of the real estate sector.

“The forum’s logo was inspired by the Chinese /ying/ and /yang/, which symbolize the search for balance. The purpose of the discussions in Rome, and of the checklist, will be to provide government authorities, decision makers, managers and real estate operators with a tool to identify the principal steps needed for new regulations that will improve the sustainability of our economies”, said Mr. Giampiero Bambagioni, current Chair of REM.

For more information, please contact:

Paola Deda

Secretary to the Committee on Housing and Land Management
Environment Housing and Land Management Division – UNECE
Email: paola.deda@unece.org
Tel: +41 (0)22 917 2553

To register as IsIVI’s member, please fill in the registration form or contact:

Lucilla Scelba
Tecnoborsa
Via Capitan Bavastro, 116 – (00154) Rome
Fax +39 06.57301832
l.scelba@tecnoborsa.com

Program

Primi MAI in Cina

In occasione del congresso mondiale di FIABCI, si è tenuta a Pechino la serata di gala per la consegna dei certificati di MAI di valutatori Cinesi. Erano presenti, fra l’altro, rappresentati della Bank of China. Si vedano le foto allegate.
[1 – 2 – 3 – 4]

Seville – TEGoVA Guidelines on Integration of EPCs into Valuations

Si allega il  documento di lavoro preparato dal comitato legislativo di TEGoVA che sarà discusso oggi durante il congresso di Seville, presso l’ Hotel Husa Los Seises, dal tema: “TEGoVA Guidelines on the Integration of Energy Performance Certificates and other Sustainability Criteria into Valuations”. Eventuali commenti saranno tenuti in considerazione al fine di supportare tale lavoro da parte di codesta associazione nazionale.

Agorà di Scenari Complessi Immobiliari

In data 12 maggio 2009 si terrà il Workshop di Finanza Immobiliare dal titolo “Agorà di Scenari Complessi Immobiliari”. Codesta associazione supporta l’iniziativa organizzata dall’OSMI-Borsa Immobiliare.

Luogo: Sala Consiglio di Palazzo Turati , via Meravigli 9/b – 20123 Milano

Data: martedì 12 Maggio 2009
Orari (scegliere tra le due opzioni):
14:30 – 16:30 (prima sessione)
17:00 – 19:00 (seconda sessione)

Il facilitatore del workshop sarà l’ing: Nicola Antonucci
Si allega la  locandina ed il  modulo d’iscrizione.

Presentazione EVS2009 e press release

Oggi a Varsavia TEGoVA, ospitata dall’associazione dei valutatori polacca (The Polish Federation of Valuers’ Associations – PFVA), ha presentato l’EVS2009 utile alle bance, alle assicurazioni, ai fondi immobiliari ed al mercato in generale. La trasparenza delle valutazioni, il rispetto della normativa europea, l’indipendenza del valutatore e la valutazione del rischio immobiliare sono elementi sottolineati dalla sesta edizione degli standard europei di valutazione, qui allegati (e gratuitamente scaricabili) insieme alla relativa “press release“.

Press release Appraisal Institute – AI

Si riporta di seguito la “press release” circolata dall’AI in merito all’accordo concluso con codesta associazione e l’OSMI-Borsa Immobiliare in occasione del MIPIM2009:

*”Appraisal Institute Signs Memorandum of Understanding*

*With Italian Appraisal Groups*

* *

CANNES, FRANCE — The United State’s largest organization of professional appraisers has entered into a Memorandum of Understanding with two of the premiere Italian appraisal and economic development groups in a mutual effort to harmonize international valuation standards. The Appraisal Institute, the Istituto Italiano di Valutazione Immobiliare (IsIVI) and OSMI-Borsa Immobiliare di Milano jointly signed the cooperative agreement earlier this month during the MIPIM Congress held in Cannes, France.

“As global borders and business markets continue to shrink, we are excited to join together with our Italian counterparts to explore the issue of improving international valuation and financial reporting standards,” said Terry Dunkin, MAI, SRA, International Relations Chairman, who represented the Appraisal Institute at the signing. “As an organization committed to expanding our international relations efforts, we look forward to the growth of these new relationships.”

The memorandum marks a first for the Appraisal Institute with an Italian appraisal organization and is reflective of the Appraisal Institute’s continued development of key agreements
with valuation groups around the globe. In addition to IsIVI and OSMI-Borsa, the Appraisal Institute has established relationships with valuation organizations in China, Egypt, Germany, Korea, Mexico, Russia, Ukraineand Vietnam, among other countries.

“The financial crisis has highlighted the need for harmonized global criteria for the assessment of value of real properties,” noted Dunkin. “A recognized valuation standard, combined with accurate valuations, provides investors with confidence to put money into financial markets. It is the goal of our organization to ensure that we collaborate with like-minded appraisal groups to ultimately protect the interests of lenders, investors, the government and consumers.”

The Appraisal Institute and IsIVI are principal members of the International Real Estate Federation (FIABCI). Both organizations will participate in FIABCI’s World Congress in May in Beijing, China, to address the current economic crisis. The recommendations from these conversations will then be presented to the United Nations as suggestions for reducing the financial impact on global markets.

The Appraisal Institute is a global membership association of professional real estate appraisers, with 25,000 members and 91 chapters throughout the world. Its mission is to advance professionalism and ethics, global standards, methodologies, and practices through the professional development of property economics worldwide. Organized in 1932, the Appraisal Institute advocates equal opportunity and nondiscrimination in the appraisal profession and conducts its activities in accordance with applicable federal, state and local laws. Members of the Appraisal Institute benefit from an array of professional education and advocacy programs, and may hold the prestigious MAI, SRPA and SRA designations. For more information regarding the Appraisal Institute, please visit www.appraisalinstitute.org

60th FIABCI World Congress in Beijing (19-23 May 2009)

Abbiamo il piacere di annunciare il lancio del sito internet relativo al 60° congresso mondiale di FIABCI che si terrà a Pechino (Cina) dal 19 al 23 di Maggio: www.fiabci60.cn
Codesta associazione parteciperà in qualità di principal member di FIABCI. L’evento è coorganizzato con Crea , la principale associazione dei costruttori cinesi: www.chinacrea.org
È un evento unico nel suo genere. Speriamo di vederVi numerosi. La segreteria IsIVI è a Vostra disposizione per ogni supporto.
Vi invitiamo inoltre a vedere il video del congresso:

Corso di formazione: Real Estate Business English

Vi informiamo che è stato organizzato un corso di formazione per migliorare la propria conoscenza d’Inglese tecnico anche al fine di meglio seguire i prossimi corsi sui testi dell’Appraisal Institute. I soci IsIVI avranno diritto ad uno sconto. Si allega il volantino.

Accordo di cooperazione AI-IsIVI-OSMI

Si è tenuta la cerimonia, aperta a tutti, della firma dell’accordo di collaborazione fra l’Appraisal Institute, l’Istituto Italiano di Valutazione Immobiliare (IsIVI) e l’OSMI- Borsa Immobiliare della Camera di Commercio di Milano lo scorso mercoledì, 11 Marzo, alle ore 16.30, al MIPIM, presso l’area espositiva di Milano Metropolitan System , a piano terra, entrando a sinistra nel Palazzo dei Congressi di Cannes ( IA0.05 Level 0). Si possono vedere alcune sequenze del brindisi di fianco.

Le organizzazioni erano rappresentate, l’Appraisal Institute, da Terry Dunkin, l’IsIVI, da Enrico Campagnoli, e, l’OSMI-Borsa Immobiliare, da Antonio Pastore, che, prima di un brindisi, brevemente ha illustrato i termini e gli effetti dell’accordo: infatti le suddette organizzazioni dei valutatori statunitensi e dei valutatori italiani, nonchè l’OSMI-Borsa Immobiliare della Camera di Commercio prevedono fra l’altro la reciprocità formativa. La crisi finanziaria ha messo in luce l’esigenza di criteri di stima del valore e del rischio dei beni immobiliari omogenei e trasparenti a livello globale, che possano, grazie a valutatori davvero indipendenti, dare ai consumatori nuovamente fiducia, in un mercato finanziario opportunamente regolamentato.

Tanto l’Appraisal Institute, quanto l’IsIVI, sono principal members dell’ International Real Estate Federation (FIABCI) e parteciperanno assieme al congresso mondiale di Pechino, che svolgerà dal 19-23 Maggio prossimo ed avrà come tema proprio la crisi finanziaria ed il RE , in preparazione delle tesi che le 126 associazioni professionali ed i capitoli di 56 diversi Paesi, che costituiscono questa organizzazione, sosterranno nel dibattito in corso nelle Nazioni Unite per minimizzare gli effetti della crisi. Questo dibattito avrà un momento significativo nella riunione della Commissione Economica delle Nazioni Unite e del Real Estate Market Advisory Group a Roma il 3-4 Giugno prossimo venturo alla quale l’ Appraisal Institute e l’IsIVI parteciperanno attivamente con il loro presidenti, oltre al Presidente Mondiale dell’International Real Estate Federation, Lisa Kurrass.

Si allegano alcuni documenti informartivi dell’attività svolta dall’Appraisal Institute e che sarà replicata in Italia in base al suddetto accordo.”

 documento1.pdf
documento2.pdf
cartolina.pdf

Assicurazione – questionario per il rinnovo

Vi ricordiamo di rinnovare l’assicurazione per l’attività professionale di valutatore, oltre essere obbligatoria ai sensi degli EVS, è un utile strumento di garanzia per Voi e per i Vostri clienti. Si allega il questionario  per la polizza convenzionata per i soci IsIVI con i Lloyd’s londinesi. Per ogni ulteriore informazione contattare Alberto Cavalli di ASA Broker Steffano (email:a.cavalli@asabroker.it , tel 02.48.00.46.77 – Fax 02.48.00.94.47 ).

Raccomandazione CONSOB

Vi segnaliamo l’importante e recente raccomandazione della CONSOB in materia di informazioni da riportare nelle relazioni finanziarie e nei comunicati stampa delle società immobiliari quotate:
http://www.consob.it/main/documenti/bollettino2009/c9017965.htm

Riunione UNECE

Cari soci,
desidero informarVi tempestivamente del fatto che la Segreteria della Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UNECE) ha deciso di spostare dal 19-20 Marzo al 3-4 Giugno la riunione a Roma per discutere una traccia di linee guida per lo sviluppo di un mercato immobiliare che porti benefici economici e sociali ai Paesi membri, organizzata da Tecnoborsa, in collaborazone con la International Real Estate Federation (FIABCI).
Questa riunione è in un certo senso il proseguio della riunione avvenuta a New York alle Nazioni Unite il 16 Dicembre scorso, sulla crisi finanziaria ed il Real Estate, con la partecipazione del Vice Segretario Generale delle Nazioni Unite.
La gravità della crisi finanziaria è sotto gli occhi di tutti. Il Presidente della Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha nominato una commissione per proporre come uscirne ai 192 Stati membri, presieduta dal premio Nobel Stigliz e per indicare nuove regole della Finanza. Questa commissione ha elaborato un primo set di documenti a New York i primi di Gennaio, che peraltro vi allego perchè danno un’idea di insieme dei problemi sul tappeto, e dopo una riunione nei prossimi giorni a Ginevra, si ritiene arrivi ad un documento sostanzialmente definitivo ad Aprile. L’ industria, l’economia e la finanza immobiliare possono giocare un ruolo per minimizzare gli effetti della crisi, ma regole del settore immobiliare, la trasparenza, ed in particolare la valutazione del rischio e del valore delle garanzie immobiliari nei prodotti finanziari non potranno non essere armoniche con il nuovo assetto che sembra delinearsi.
Seguiranno nei prossimi mesi informazioni più precise sulla riunione UNECE/WPLA/REM del 2-3 Giugno a Roma al Tempio di Adriano e sui suoi contenuti.
Vi prego di gradire i migliori saluti.

Ing. Enrico Campagnoli
Presidente IsIVI

 i_remarks.pdf
key_perspectives.pdf
memo_foreclosure.pdf
memo_liquidity_support.pdf
memo_stimuli.pdf
newfinancialarchitecture.pdf
principles_current_global_fcrisis.pdf

CESR public consultation on MBS

Siamo lieti di informarVi che codesto Istituto ha partecipato alla pubblica consultazione su “Transparancy of corporate bond, structured finance product and credit derivatives markets” indetta dal CESR – The Committe of European Securities Regulator. Vi alleghiamo
i documenti relativi [1 – 2] e la lettera di risposta .

60th FIABCI World Congress in Beijing (19-23 May 2009)

Abbiamo il piacere di annunciare il lancio del sito internet relativo al 60° congresso mondiale di FIABCI che si terrà a Pechino (Cina) dal 19 al 23 di Maggio: http://www.fiabci60.cn
Codesta associazione parteciperà in qualità di principal member di FIABCI. L’evento è coorganizzato con Crea , la principale associazione dei costruttori cinesi:www.chinacrea.org/new/english/index.html
È un evento unico nel suo genere. Speriamo di vederVi numerosi. La segreteria IsIVI è a Vostra disposizione per ogni supporto.

Bozza del Country Chapter Template

Si allega la bozza del Country Chapter Template sottoposta, in bozza, a TEGoVA affinché possiate farci giungere i Vostri commenti ed osservazioni.

Convegno immobili da costruire

Siamo lieti di segnalarVi il convegno in oggetto ove verrà presentato il contratto preliminare nazionale tipo redatto a tutela degli acquirenti di case in costruzione. Tale contratto è il frutto del lavoro di una commissione intercamerale, a cui ha avuto l’onore di partecipare anche codesto Istituto, presieduta dal Prof. Giorgio De Nova, per l’applicazione del D.Lg. 20 giugno 2005 n. 122, a norma della L. 2 agosto 2004 n. 210. Si allega l’invito e la scheda di adesione.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*